Bersani ad Agorà su Rai 3 : l’Appennino è il nostro polmone se vogliamo preservarlo, lo Stato deve esserci di più

Bersani: ‘Bisogna accorpare i Comuni’

agor-duemiladiciassette

Purtroppo è successa una cosa : è successo il ‘terremoto’.  Con il primo terremoto erano 60 comuni coinvolti , con il secondo 130… la dimensione del fenomeno avrebbe messo in ginocchio chiunque. Il problema deriva dalle debolezze che abbiamo nell’ordinario”.

Così Pierluigi Bersani invitato alla puntata di Agorà, su Rai 3, ieri sera 24 gennaio 2017, intervistato da Gerardo Greco, rispondendo alla domanda :’Cos’è che non abbiamo capito?’

Il conduttore ha aperto la puntata sui disperati appelli d’aiuto da parte dell’Albergo Rigopiano, travolto da una terribile slavina poche ore dopo aver chiesto l’intervento delle autorità competenti affinchè liberassero le strade e salvassero personale e ospiti, intrapollati sulla ‘montagna maledetta’ che ha seppellito gran parte di loro sotto la neve.

E sì, Bersani ha messo proprio il dito nella piaga: l’ordinario, l’Italia è un Amministrazione che non riesce a gestire neanche l’ordinario, forse – anzi quasi sicuramente –  non crediamo in ed a noi stessi, agli altri nostri prossimi, ci sentiamo forse ‘ridicoli’ ad assumere un life style professionale, serio e/o rigoroso ma non per ‘appesantirci’ la vita, anzi per rendercela più ‘leggera’, per poter godere appieno del nostro tempo libero, delle nostre giuste libertà, perchè quando si fa con amore e con impegno e con il cuore il proprio dovere, poi è quasi un diritto lo svago, altrimenti diventa una vera, autentica colpa grave, gravissima.

Ora, nessuno si stava divertendo nel momento in cui la valanga ha travolto l’Albergo Rigopiano ma è stato sottovalutato il pericolo, ridicolizzato. E così l’ordinario diventa un drammatico punto di fragilità sociale.

Circa il caso specifico, a giustifica  di tanta negligenza, il fatto è che tutto il territorio sta soffrendo per l’abbondante massa di neve che si è abbattuta sulle regioni dell’Italia centrale, rendendo i soccorsi dificilissimi, rendendo le vie di fuga pericolose ed impossibili, sullo sfondo di un terremoto che dall’estate scorsa non dà tregua alle Regioni Abruzzo, Umbria, Emilia e Toscana.

Ma è dal 2013 che Bersani denuncia che il ‘nostro territorio ha bisogno di manutenzione’ e che l’abolizione delle Provincie è pura demagogia

 

Annunci

Un pensiero su “Bersani ad Agorà su Rai 3 : l’Appennino è il nostro polmone se vogliamo preservarlo, lo Stato deve esserci di più

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...