Bersani: il Presidente è uscito dal Palazzo

 

 

Con una immagine molto intima e familiare si è caratterizzato il primo discorso da Presidente della Repubblica di Sergio Mattarella.

discorso di fine anno 2

Elegante, il presepe napoletano alle spalle, la lampada di luce soffusa, la stella di Natale ed il camino di lato: Mattarella è il papà autorevole, ma anche il giovane nonno se volete,  che impegna al discorso serio  ‘tra uomini’.

Al punto che Pierluigi Bersani, che sembra il vero ispiratore del discorso del Presidente della Repubblica, si è precipitato a postare su twitter e su facebook, tutta la sua approvazione

Davvero un bel esordio – ha scritto l’ex Segretario Pd – Il presidente è uscito dal Palazzo, ha parlato con semplicità e senza politicismi, è andato al cuore dei problemi veri degli italiani.

Ed in effetti il Presidente Mattarella ha fatto un discorso a 360° gradi, toccando con leggerezza, eppure con enfasi, tutti i punti salienti e più cruenti del vivere non solo italiano ma dell’Europa e del mondo intero.

Ha sottolineato i problemi del lavoro –  Il lavoro manca ancora a troppi dei nostri giovani… Accanto a loro penso a tante persone, quarantenni e cinquantenni, che il lavoro lo hanno perduto, che faticano a trovarne un altro e che vivono con la preoccupazione dell’avvenire della propria famiglia – che investono giovani, donne e anche persone di media età o in uscita dal lavoro Penso all’insufficiente occupazione femminile. Il lavoro manca soprattutto nel Mezzogiorno. Si tratta di una questione nazionale. Senza una crescita del Meridione, l’intero Paese resterà indietro.

Ha sottolineato i problemi della fiscalitàUn elemento che ostacola le prospettive di crescita è rappresentato dall’evasione fiscale. Secondo uno studio, recentissimo, di pochi giorni fa, di Confindustria, nel 2015 l’evasione fiscale e contributiva in Italia ammonta a 122 miliardi di euro. 122 miliardi! Vuol dire 7 punti e mezzo di PIL. Lo stesso studio calcola che anche soltanto dimezzando l’evasione si potrebbero creare oltre trecentomila posti di lavoro: gli evasori danneggiano la comunità nazionale e danneggiano i cittadini onesti. Le tasse e le imposte sarebbero decisamente più basse se tutti le pagassero.

E poi ancora inquinamento, legalità, politica internazionale, immigrazione, Europa

Un discorso a tu per tu, vis a vis, con tutta l’emozione ed i rischi di un papà che parla seriamente ai propri figli …

Questo slideshow richiede JavaScript.

Le opposizioni però sono state meno entusiaste

Beppe Grillo: ‘Il Presidente è un ologramma di un ologramma, una cosa che non si era mai verificata fino ad ora’  

Ma tutto sommato il popolo italiano, come Bersani,  ha gradito molto la nuova immagine del Presidente della Repubblica

Un pensiero su “Bersani: il Presidente è uscito dal Palazzo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...