Voto in Senato contro l’arresto di Azzolini: esplode la protesta del M5S. Zanda- capogruppo Pd al Senato : voto segreto per giochi politici

 

lugi-zanda-Imagoeconomica-672

29/07/2015 14:00

Il Pd riflette dopo il no del Senato all’autorizzazione a procedere nei confronti di Antonio Azzollini, senatore del Ncd,  sul cui capo pendeva una richiesta di arresto avanzata dalla procura di Trani per la vicenda del crac della casa di cura Divina Provvidenza.

“Purtroppo nel Parlamento italiano il voto segreto è divenuto un’arma politica, troppo spesso usata strumentalmente. Questo rende molto difficile interpretare correttamente il voto di questa mattina”, dice Zanda, capogruppo del Pd al Senato. “Avrei preferito il voto palese e infatti il Pd non ha appoggiato la richiesta del voto segreto”, ha sottolineato.

Il Movimento 5 Stelle si è scatenato su twitter

https://twitter.com/TermometroPol/status/626374690135764993

https://twitter.com/TermometroPol/status/626373925933555712

azzolini

Il senatore, capogruppo del Pd, Luigi Zanda ha poi concluso “I senatori del Pd hanno votato senza alcun pregiudizio politico”

Un pensiero su “Voto in Senato contro l’arresto di Azzolini: esplode la protesta del M5S. Zanda- capogruppo Pd al Senato : voto segreto per giochi politici

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...