Renzi «Appuntamento a lunedì per la conferenza stampa sui mille giorni e poi mercoledì decideremo sulla scuola»

 

 

Renzi : 10 miliardi per sbloccare questa Italia

 

Se Bersani piange Renzi non ride.

Benché il governo Renzi segni effettivamente, passo dopo passo, vittorie significative, come l’ultima nomina di Federica Mo0gherini ad Alto Rappresentante Europeo per gli Affari Esteri e Vicepresidente della Commissione di Van Rompuy, non si può dire che goda di così tanta buona salute.

Il “raffreddore” è sempre lì, dietro l’angolo.

Giustizia, scuola e sanità sono le “correnti” che ne potrebbero minare l’energia. Per non parlare delle riforme costituzionali: Senato e gestione delle Province, legge elettorale e rappresentanza.

E qualora pure le “coperture” dovessero risultare efficaci, dal settore edilizia, che come dice Poletti genererebbe maggiore indotto, potrebbe arrivare qualche “spiffero” insalubre.

Ma solo potrebbe.

Questo governo delle “larghe intese” ad oltranza, oltre ogni ragionevole perplessità, oltre ogni ottimistica o pessimistica previsione, sta creando un equilibrio “ibrido” inusuale nel paese, che comunque ha visto ben altre stagioni di consociativismo e/o governi “anomali”.

Dunque questo governo ha la capacità di lasciarci ogni giorno con il fiato sospeso, in attesa della “grande svolta” riformista e modernizzatrice.

Per ora assistiamo ad un lungo elenco di rovine strutturali e sociali ma il cambiamento sembra sempre dietro l’angolo.

Se il governo ascoltasse anche un po’ la voce della minoranza Pd, forse il cammino sarebbe meno tortuoso nei “buoni propositi”.

 

Intervista di Massimo Giannini a Pier Luigi Bersani alla Festa dell’Unità di Bologna (al link)

Un pensiero su “Renzi «Appuntamento a lunedì per la conferenza stampa sui mille giorni e poi mercoledì decideremo sulla scuola»

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...