“Ripensare la sinistra”

QUARTO STATO DI PELLIZZA  CINEMA

E c’è un’altra area del Pd che in questi giorni si sta attivando per raccogliere le idee sul mandato elettorale e sulle responsabilità ricevute con il voto del 25 maggio u.s.

Si chiama “Ripensare la sinistra” il raggruppamento che unisce studiosi, intellettuali e personalità politiche (queste ultime, in quanto personalità culturali) che hanno creato un network di persone per ripensare alla politica di “sostanza” e di sinistra, per dare un contributo alla ricostruzione di una cultura politica adeguata.

Nato da un precedente convegno inaugurale del 7-8 novembre 2013 il network non si pone in alternativa o in polemica con i tanti centri culturali con cui i singoli collaborano. Ma vuole continuare ad agire in autonomia, fuori dalle sigle tradizionali, in un programma che non fa mistero di voler tenere il pensiero e la pratica politica della sinistra in un orizzonte critico e socialista. 

Si svolgerà a Roma dal 26 al 27 giugno il secondo appuntamento, in Via Veneto  21 Casa “I Cappuccini”, piano 2, adiacenze Metro A (Barberini), l’evento è trasmesso in diretta su Radio Radicale.

Si tratta di una riflessione sulle idee-forza: La Ricostruzione dello Stato, per la azione pubblica di fronte al deperimento delle democrazia. Ma poi occorrerà riflettere su come agganciare indirizzi specifici alle basi di una cultura politica, e farlo su nodi di fondo per una progettualità di sinistra, quali, ad esempio, l’attuale assetto dell’euro, il rapporto tra Stati nazionali e UE, le strategie per parlare a precari, lavoratori del settore privato, disoccupati, giovani (tornando a rappresentarli), i modelli e indirizzi produttivi ipotizzabili per l’Italia da qui a vent’anni, gli spaccati sociali e la ricomposizione politica della frammentazione, il merito e l’eguaglianza, la protezione dai rischi sociali ed altro ancora.  Quindi, e soprattutto: quale partito? Con quale identità?

Tanti gli interventi qualificati previsti : Michele Ciliberto, Alfredo Reichlin, Salvatore Biasco, Carlo Galli, Vincenzo Visco, Walter Tocci, Alessandro Pizzorno, Salvatore Veca, Gianfranco Pasquino, Michele Prospero, e tanti, tantissimi altre personalità del mondo culturale ed imprenditoriale.

LA LOCANDINA  

 

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...