BRAINSTORM a Napoli per nuove opportunità di lavoro e colmare il persistere del divario digitale, sviluppando idee da condividere

brainstorm

Il 13 marzo prossimo si svolgerà a Napoli un incontro assai particolare. Si tratta di un evento abbastanza unico nel suo genere, la prima esperienza messa in campo in città : un learning meeting, una lezione-incontro, per sviluppare conoscenze e mettere a fuoco idee intorno alla partecipazione sul web, gli attori, le aspettative, le occasioni e le intenzioni, nonché la possibilità di condividere il bagaglio di conoscenze, che ognuno ha.

.

wister_logo.

Ormai tutti sanno cosa sia Internet, le potenzialità che offre, le pericolosità da cui bisogna guardarsi, ma l’argomento resta ancora sostanzialmente inesplorato. Resta una terra di nessuno persino per i principali fruitori come le Pubbliche Amministrazioni o le grosse imprese internazionali. E’ come se l’ombra di un angoscioso retropensiero togliesse luce allo sviluppo e alla diffusione dell’uso del pc e della navigazione in rete. Insomma questo web è per davvero una miniera di opportunità o è solo il flop del secolo, un groviglio poco chiaro di contatti per ammansire le coscienze sul sempre più depauperato accesso al mondo del lavoro? Può davvero aiutarci a realizzare una compiuta organizzazione sociale, che nei fatti resta tutt’ora ancora a la carte ? Ebbene la risposta è sì: il web è un’opportunità immensa che bisogna imparare a sfruttare, una miniera di possibilità da esplorare, soprattutto al femminile come al maschile. E allora in tempi di gap di gender rimontante, di quote rosa nel pieno della polemica, di crisi del walfare e quant’altro ancora …, quale occasione migliore per un incontro con importanti personalità dall’esperienza consolidata nel settore, distintesi per l’impegno costante nell’implementazione di una sempre più civilizzata Agenda Digitale Italiana in ogni nicchia d’interesse della vita umana. Un incontro trasversale, perchè è vero che gli uomini la fanno da padroni nelle applicazioni informatiche ma è anche vero che a volte anche loro hanno bisogno di un aiutino, come è vero che le donne sono altrettanto brave, dove presenti. Dunque un’occasione da non mancare.

.

La sede è il Centro Europeo di Informazione, Cultura e Cittadinanza, via Partenope 36, a partire dalle 9.30 fino alle 17.00.

Il sito per registrarsi on line e scaricare i biglietti, gratis, è quello dell’Associazione Wister : una rete di donne, nata da una personale mailing list di Flavia Marzano, e presentata ufficialmente nel maggio 2013 a Forum PA, inclusa negli Stati Generali per l’innovazione.

.

Flavia Marzano
Flavia Marzano

L’evento:

Wister Learning Meeting: Personal branding e Web opportunity

Il tema dell’incontro è la promozione di se stessi e delle proprie competenze nell’ottica della valorizzazione del capitale umano e dei benefici che tale aspetto ha per lo sviluppo dei territori.

La giornata formativa, gratuita, rivolta a donne e uomini, offrirà scenari, strumenti e testimonianze delle potenzialità di utilizzo dei social network e del marketing digitale.

Il programma si prevede ricco di spunti

Conduce

Laura Gramuglia, autrice di “Rock in love” e conduttrice dell’omonimo programma su Radio Capital
Registrazione partecipanti: 9,00 – 9,30

Interventi della mattina: 9,30 – 13,30
Flavia Marzano, La condivisione dei saperi e il modello Wister D2D, Presentazione Wister
Tiziana Cristiani, Voci e storie per lo sviluppo del capitale umano
Rosa Giordano, Comunicare l’Unione Europea sul territorio: servizi e opportunità
Claudio Luongo, Dal PIL al FIL felicità interna lorda
Marco Chillemi, La ricerca “attiva” del lavoro
Teresa Boccia, Guida di Napoli: un’esperimento al femminile
Rosanna De Rosa, Cittadini digitali. L’agire politico al tempo dei Social Media
Sabina Ciuffini, UNATALK: coaching al femminile per parlare in pubblico
Pasquale Popolizio, Competenze digitali e professioni del Web
Sonia Montegiove, Strumenti per presentarsi e promuoversi in Rete
Mariangela Contursi, Testimonianze dall’incubatore di imprese di Città della Scienza
Nello Iacono, Smart Knowledge Working
Free lunch 13,30 – 14,30
Interventi del pomeriggio: 14,30 -17,30
Flavia Marzano, Come trovare lavoro nell’era 2.0: l’importanza della rete
Tiziana Medici, Smart Community Vallo di Diano: fare rete in un’area interna
Emma Pietrafresa, ICT e social media: un’opportunità al femminile
Rosa De Vivo, Storytelling: come raccontare una storia, la nostra
Francesca Montemagno, Green & Digital economy
Maria Cristina Terenzio, Il Turismo si presenta: siamo noi!
Amelia Scotti, ICT e Start up
conclude i lavori Flavia Marzano

Aggiornamenti sul programma sono disponibili sul sito Wister.it

E’ prevista la diretta streaming dell’evento a cura del media partner Road TV Italia.

Per commentare e seguire l’evento su Twitter utilizzare gli hashtag: #d2dnapoli #wister

.

Un pensiero su “BRAINSTORM a Napoli per nuove opportunità di lavoro e colmare il persistere del divario digitale, sviluppando idee da condividere

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...