RASSEGNA STAMPA

COMITATO NAPOLETANO BERSANI PRIMO MINISTRO

martedì 30 ottobre 2012

B.C.    

IN RISALTO

PRIMARIE

 

L’AGENDA di Pier Luigi Bersani

•Martedì 30 ottobre – Bersani in Campania  

 ◦ore 15.00-16.30: Villa di Briano (Caserta) – Villa di O’Ninno (Via Cavoncello Vomero) 

◦ore 17.30: Avellino – Cinema Partenio (Via Giuseppe Verdi)

◦ore 19.30: Benevento – Teatro Massimo (Via G.B. Perasso)

 

Bersani in Toscana tra fabbriche e operai – L’uguaglianza riparte dal lavoro.Per il Pd una scelta di parte.

“Ripartire dal lavoro, dalla realtà delle cose”. Così il segretario del Pd Pier Luigi Bersani che in Toscana oggi  ha incontrato i lavoratori Selex- Elsag e Nuovo Pignone. “Non vedo altra strada se non quella di ancorare la nostra idea di partito al lavoro, al mondo produttivo, alla conoscenza, alla ricerca”.   A Prato, il segretario dei democratici è intervenuto durante l’assemblea dei lavoratori: “Le piccole e medie imprese soffrono a Prato come in tutta Italia, e noi dobbiamo sapere che, senza rinvigorire la nostra produttività, in prospettiva, non potremo mai ripartire. Davvero, dobbiamo ripartire dal lavoro. Naturalmente dobbiamo occuparci di spread, di finanza pubblica, ma se non riparte il lavoro, e quindi l’uguaglianza, l’Italia non riparte davvero”.  

http://www.youtube.com/watch?v=mm2cycHveMk&feature=g-u-u

Bersani: “Berlusconi populista nel pdl prevalga responsabilità. Serve un argine contro la disaffezione. Ciò che emerge dai primi dati che arrivano dalla Sicilia è un chiaro segnale della disaffezione al voto. E contro questo astensionismo spero che il PD e i progressisti riusciranno a fare argine, a fare una proposta di cambiamento ma anche di governo. Rispetto alla disaffezione la destra non solo non fa argine ma in questo momento porta acqua”.- E’ la dichiarazione rilasciata dal Segretario Pd a margine dell’incontro con i lavoratori di Prato.

http://www.youtube.com/watch?v=NjdcsdJhhMo&feature=g-u-u

Bersani, Renzi e Vendola: sì al confronto su SkyTG24 

http://tg24.sky.it/tg24/politica/2012/10/27/confronto_tv_sky_tg24_candidati_primarie_centrosinistra_bersani_renzi_vendola.html

 

SICILIA

Cose da passi !!!  

Sicilia: abbiamo vinto, ora tocca a Crocetta interpretare l’esigenza di cambiamento  “Fin qui per noi i risultati sono storici rispetto a una vicenda che dal dopoguerra a oggi non ci ha mai visto realmente competitivi e che ora pare dimostrare che si può essere anche vincenti. Se il risultato sarà quello che si delinea, ricaviamo un messaggio: tocca a Crocetta, a chi lo ha sostenuto, in particolare al Pd, interpretare adesso con forza l’esigenza di cambiamento che è venuta dall’elettorato siciliano”.

http://notizie.virgilio.it/generated/topten/2012/10_ottobre/29/sicilia-bersani-esulta-alfano-abbiamo-perso-per-moderati-divisi.html

Con la Francia per un nuovo percorso europeo. Intervento integrale di Pier Luigi Bersani al congresso del Partito Socialista Francese a Tolosa lo scorso 26 ottobre.

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=Ed0rgUvjB60

 

Crocetta il rivoluzionario

http://www.ilmattino.it/italia/politica/elezioni_sicilia_crocetta_ha_vinto_sono_io_il_vero_rivoluzionario_tonfo_pdl_m5s_primo_partito/notizie/228269.shtml

Con Crocetta non cambierà niente

http://www.linkiesta.it/rosario-crocetta-elezioni-sicilia

Crocetta: il conte dimezzato

http://www.unita.it/

Crocetta senza “più”

http://pallaroni-pavia.blogautore.repubblica.it/2012/10/29/votano-meno-della-meta-dei-siciliani-crocetta-presidente-senza-maggioranza/

L’intervista di Bersani a Il Giorno-Quotidiano Nazionale : Vogliamo un governo di facce nuove

http://www.bersani2013.it/doc/3415/bersani-incalza-silvio-e-guarda-opre-monti-voglio-un-governo-di-facce-nuove.htm#.UI6yXG9mKE0?utm_source=In+Campania&utm_campaign=Newsletter-Comitati-1110&utm_medium=email

L’analisi: Ceccanti: I partiti hanno perso: oltre 1 milione voti. “In Sicilia l’area astensione più Grillo sale di più di un milione di voti. Dal punto di vista dei grandi trend il dato più rilevante di queste elezioni è l’aumento dell’astensione: I votanti scendono da poco più di 3 milioni a 2.2, cioè di 800.000. La protesta si è poi espressa a favore del candidato di Grillo che dovrebbe finire a poco più di 350 mila voti, rispetto ai 70 mila circa del 2008. Se si sommano i due dati, un pò più di un milione di voti si è spostato fuori dai partiti tradizionali. La loro somma era di circa 2.700.000 mila voti validi, stavolta si andrà su circa un milione e mezzo”. Lo ha sottolineato il costituzionalista Stefano Ceccanti, senatore del Pd, conducendo una prima analisi sui flussi elettorali in Sicilia. “Dentro la competizione tra i partiti tradizionali – ha evidenziato Ceccanti sulle regionali siciliane- si è passati da due a quattro poli: un perdente quantitativo (Pdl), due perdenti qualitativi (Mpa ed estrema sinistra), un vincente perché regge pur prospettando un’alleanza pre-elettorale al momento non prevista sul piano nazionale(Crocetta). La volta scorsa l’offerta sui presidenti era più semplice, strutturata su due poli: oltre 1 milione e 800 mila a Lombardo (che sommava Pdl, Udc e Mpa; la metà, 900 mila, voti, era la sola lista Pdl a cui se ne affiancava poi qualcun’altra di area) contro poco meno di 900 mila a Finocchiaro (che sommava Pd e sinistra estrema). “L’offerta dei partiti tradizionali – ha proseguito la sua analisi Ceccanti- si è riarticolata su quattro poli. Il Pdl di Musumeci, sostanzialmente solo, ha pagato il prezzo più alto, dimezzando sostanzialmente i voti, da un milione a mezzo milione. E’ il vero sconfitto quantitativo del voto”. Mentre “Crocetta è stato eroso in modo minore, di circa un terzo dei voti: partiva da una base di circa 850.000 mila, di cui 500.000 Pd e 350 mila Udc, si fermerà a poco più di 600 mila. Vince perché realizza un sorpasso in discesa, non scontato, anche perché il Pd in astratto avrebbe potuto subire un’erosione a sinistra per l’alleanza con L’Udc e così pure l’Udc a destra, dato peraltro che questa alleanza al momento non coincide con quelle proposte dettate nazionalmente per le Politiche e che ciò avrebbe potuto disorientare gli elettori. Nessuna delle due si è verificata”. “Gli altri due poli sono quindi i perdenti qualitativi del voto. L’altro pezzo che derivava dalla rottura del centro-destra, quello di Micciché, sembra aver retto un pò meglio del pdl perché partiva dai quasi 400 mila voti dell’Mpa e si è fermato a 300 mila circa. Tuttavia che il partito che ha avuto le redini delle giunta per tutti e cinque anni e che avrebbe in astratto potuto erodere l’Udc si fermi a quel dato è una sconfitta qualitativa seria. Altrettanto pessimo dal punto di vista qualitativo il risultato dell’estrema sinistra con la candidatura Marano che partiva da un minimo storico di 180 mila a causa del tonfo della Sinistra Arcobaleno nel 2008 e che poteva sperare di erodere il Pd da sinistra e invece si ferma a poco più di 100 mila voti”.

MONTI

Se cado non chiedete a Berlusconi ma ai mercati

http://qn.quotidiano.net/esteri/2012/10/29/794303-monti-crisi-rajoy-euro-italia-spagna.shtml?utm_source=mrsend&utm_medium=email&utm_campaign=newsletter

Monti – Governo: Berlusconi non può togliermi una cosa che non ho

http://www.ilmattino.it/italia/politica/monti_berlusconi_ci_toglie_la_fiducia_ma_che_minaccia_a_noi_non_toglie_nulla/notizie/228396.shtml

 Corruzione

http://www.repubblica.it/politica/2012/10/29/news/anti_corruzione_fiducia-45524191/

 Diffamazione

http://www.repubblica.it/politica/2012/10/29/news/diffamazione_pd_chiede_rinvio-45527863/

Siddi (Fnsi) su bavaglio: ”Oggi incassiamo, ma ci riscatteremo”

Il Senato va avanti con il ddl che aumenta le sanzioni pecuniarie per i giornalisti. Il segretario Franco Siddi: “Le cifre astronomiche vengono richieste a scopo intimidatorio”. di Giuseppe Ferrante

http://video.repubblica.it/dossier/caso-sallusti/siddi-fnsi-su-bavaglio-oggi-incassiamo-ma-ci-riscatteremo/109264?video

 

NAPOLI

IL SINDACO

http://www.ilmattino.it/napoli/citta/de_magistris_e_la_giunta_domani_protesta_in_piazza_a_montecitorio/notizie/228385.shtml

REGIONE CAMPANIA

IL PRESIDENTE

http://www.ilmattino.it/napoli/citta/caldoro_scrive_a_monti_salva_la_campania/notizie/228377.shtml

RIFIUTI

http://www.ilmattino.it/campania/caserta/fanghi_tossici_dal_nord_come_concime_nei_campi_del_casertano_sequestro/notizie/228265.shtml

 

SANDY

http://www.giornalettismo.com/archives/568123/sandy-uragano-diretta/

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...